Menu Chiudi

Festività tra denunce, sanzioni e chiusure

festivita-tra-denunce,-sanzioni-e-chiusure
Condividi l'articolo

Tempo di lettura: 4 minuti

Le precedenti rilevazioni mostrarono un totale di oltre 10 milioni di controlli sulle persone e una media settimanale superiore a 600 mila verso gli esercizi commerciali. Conclusasi quest’ultima settimana di lock down emerge e si conferma il trend che vede le festività tra denunce, sanzioni e chiusure.

A prescindere da questa ben poco rosea rilevazione, che si è ripetuta costantemente durante tutto il lock down, calano positivamente i totali settimanali che vedono persone ed esercizi commerciali sanzionati, chiusi e denunciati.

Si concluderà l’analisi della fase 1 di quarantena anti-contagio del COVID-19 supportata dai dati del Ministero dell’Interno[1]Ministero dell’Interno – https://interno.gov.it/ relativi ai controlli effettuati a persone ed esercizi commerciali. Verranno presentate nei prossimi capitoli le elaborazioni sull’ottava settimana che va dal 27 aprile al 03 maggio 2020.

Il monitoraggio sulle persone

Si conferma la tendenza in calo del numero di persone controllate, l’ultima settimana della fase 1 ne conta 1.499.166 (rif. Figura 1).

Figura 1: “Persone controllate durante l’emergenza COVID-19”
Fonte: Elaborazione su dati del Ministero dell’Interno

Il dato relativo all’ottava settimana si presenta con una tendenza lineare orientata alla riduzione dei volumi giornalieri (rif. Figura 2).

Figura 2: “Persone controllate durante l’ottava settimana d’emergenza COVID-19”
Fonte: Elaborazione su dati del Ministero dell’Interno

Per quanto riguarda le persone denunciate, oltre le precedenti 115.738 relative ai D.P.C.M. 8 e 9 marzo 2020, si rilevano:

  • 7.055 (262 in più) per falsa attestazione o dichiarazione a pubblico ufficiale, false dichiarazioni sulla identità o su qualità personali proprie o di altri;
  • 879 (43 in più) per inosservanza del divieto assoluto di allontanarsi dalla propria abitazione o dimora per le persone in quarantena perché risultate positive al virus.

La giornata della Festa del Lavoro è anche quella del picco più alto registrato durante la settimana, con 78 persone denunciate (rif. Figura 3).

Figura 3: “Persone denunciate durante l’ottava settimana d’emergenza COVID-19”
Fonte: Elaborazione su dati del Ministero dell’Interno

In ogni caso si conferma il calo d’intensità del numero di persone denunciate: a confronto con tutto il periodo di quarantena della fase 1 l’ottava settimana registra il valore più basso, ovvero 0,04 (Figura 4).

Figura 4: “Indice di intensità delle persone denunciate durante l’emergenza COVID-19”
Fonte: Elaborazione su dati del Ministero dell’Interno

La Festa del Lavoro mostra i suoi effetti anche per quanto riguarda le persone sanzionate, si rileva un picco durante questa giornata di 7.062 (Figura 5).

Figura 5: “Persone sanzionate durante l’ottava settimana d’emergenza COVID-19”
Fonte: Elaborazione su dati del Ministero dell’Interno

L’indice di intensità di persone sanzionate registra un ulteriore, positivo, calo (Figura 6).

Figura 6: “Indice di intensità delle persone sanzionate durante l’emergenza COVID-19”
Fonte: Elaborazione su dati del Ministero dell’Interno

Il monitoraggio degli esercizi commerciali

Calano sotto i 600 mila i controlli verso gli esercizi commerciali, durante l’ottava settimana sono 565.706 (rif. Figura 7).

Figura 7: “Esercizi commerciali controllati durante l’emergenza COVID-19”
Fonte: Elaborazione su dati del Ministero dell’Interno

Si registrano ancora esercizi commerciali ai quali viene imposta la chiusura. Il giorno di mercoledì 29 aprile e del 1° maggio, Festa del Lavoro, si rilevano i massimi valori: il primo con 46 e il secondo con 45 (rif. Figura 8).

Figura 8: “Esercizi commerciali chiusi durante l’ottava settimana d’emergenza COVID-19”
Fonte: Elaborazione su dati del Ministero dell’Interno

Il numero di chiusure settimanali cala ma resta superiore alle 200: durante l’ottava settimana sono 215 (rif. Figura 9).

Figura 9: “Esercizi commerciali chiusi durante l’emergenza COVID-19”
Fonte: Elaborazione su dati del Ministero dell’Interno

La storia si ripete con gli esercizi commerciali sanzionati: durante la giornata della Festa del Lavoro si verifica un picco di 195 (rif. Figura 10).

Figura 10: “Esercizi commerciali sanzionati durante l’ottava settimana d’emergenza COVID-19”
Fonte: Elaborazione su dati del Ministero dell’Interno

Nonostante la precedente rilevazione, il totale settimanale di esercizi commerciali sanzionati cala, registrando dopo ben quattro settimane un significativo valore in riduzione (rif. Figura 11).

Figura 11: “Esercizi commerciali sanzionati durante l’emergenza COVID-19”
Fonte: Elaborazione su dati del Ministero dell’Interno

Prime conclusioni

Riguardo il monitoraggio sulle persone si conferma il trend in calo sui controlli settimanali. Diminuiscono, positivamente, denunce e sanzioni inflitte.

Per quanto concerne gli esercizi commerciali, i controlli calano sotto i 600 mila per la prima volta durante la fase 1. Si confermano i cali su chiusure e sanzioni.

Un’interessante rilevazione è quella che si ripete in riferimento alle giornate festive: così come le giornate di Pasqua[2]Il costante aumento del numero di persone sanzionate – https://www.owlconomy.com/2020/04/14/il-costante-aumento-del-numero-di-persone-sanzionate/ e Pasquetta[3]Sanzioni inflitte a oltre 3 mila esercizi commerciali – https://www.owlconomy.com/2020/04/21/sanzioni-inflitte-a-oltre-3mila-esercizi-commerciali/ anche la Festa del Lavoro mostra dei picchi negativi su sanzioni, denunce e chiusure commerciali. Così le festività tra denunce, sanzioni e chiusure si mostrano nel loro, negativo, apice.

Spunti di riflessione

Quanto evidenziato fornisce indicazioni sulle quali porgersi ulteriori domande che necessitano chiarezza:

  • Quale sarà il bilancio della fase 1?
  • Quali altre rivelazioni sui dati del Ministero dell’Interno hanno caratterizzato la quarantena?
  • In quali settimane i cambiamenti sono stati tali da influinzare i vari indici di intensità precedentemente elaborati?

Nei prossimi articoli, si ricercherà la risposta a questa e altre domande.

Vuoi approfondire il tema?

Riferimenti articolo:

Riferimenti articolo:
1 Ministero dell’Interno – https://interno.gov.it/
2 Il costante aumento del numero di persone sanzionate – https://www.owlconomy.com/2020/04/14/il-costante-aumento-del-numero-di-persone-sanzionate/
3 Sanzioni inflitte a oltre 3 mila esercizi commerciali – https://www.owlconomy.com/2020/04/21/sanzioni-inflitte-a-oltre-3mila-esercizi-commerciali/

Condividi l'articolo